Politecnico di Bari
Laboratorio di Fotogrammetria Architettonica
Mostra di Fotogrammetria Architettonica
30 maggio/11 giugno 1977
aula di Disegno I della Facoltà d'Ingegneria - via Re David 200 - Bari.


Rassegna stampa:
LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
IL TEMPO del 10/6/77
AVVENIRE del 23/6/777
La Voce del Mezzogiorno del 25/6/77
la mostra


La presentazione dei lavori, la premiazione, le discussioni e la foto-ricordo

click per ingrandire

A conclusione del "1° corso di tecniche fotogrammetriche applicate all'urbanistica e all'architettura" è stata allestita una mostra di lavori svolti dagli allievi, che riflette le vaste possibilità applicative delle tecniche fotogrammetriche particolarmente nel settore della tutela dei beni culturali.
Una commissione di esperti presieduta dal prof. Vincenzo Cotecchia, preside della facoltà d'ingegneria di Bari, e composta da:

  • prof. Vittorio Chiaia, della facoltà d'ingegneria di Bari
  • prof. Walter Ferri, della facoltà d'ingegneria di Pisa
  • prof. Cesare Cundari, della facoltà di architettura di Napoli
  • dott. Francesco Franceschi, amministratore delegato della Wild-ltalia
ha esaminato i lavori.

Il premio di studio, intestato alla memoria del prof. Raffaele de Vita, è stato assegnato all'équipe composta dagli studenti Michele Binetti e Fabrizio Cannone, autori della ricerca su "la visualizzazione del progetto di restauro".
Alla cerimonia di premiazione ha presenziato la moglie del defunto prof. ing. Raffaele De Vita.
Per concessione del dott.Franceschi, non solo i vincitori, ma tutti i partecipanti al corso hanno goduto di un viaggio-soggiorno gratuito presso gli stabilimenti della Wild a Heerbrugg (Svizzera) con visita alla Scuola per operatori fotogrammetrici di St Gallen.
La mostra, su proposta della commissione, è rimasta aperta fino a sabato 11 giugno.